Vai al contenuto
Home » Termini e condizioni

Termini e condizioni

ARTICOLO 1 – PROPOSTA ED ACCETTAZIONE

1.1. L’accettazione scritta dell’Ordine da parte del Fornitore oppure l’inizio dell’esecuzione dell’Ordine da parte del Fornitore costituirà accettazione da parte del Fornitore dell’Ordine e di queste Condizioni Generali di Acquisto.

1.2. Qualsiasi modifica di queste Condizioni Generali di Acquisto dovrà essere espressamente accettata per iscritto dall’Acquirente.

ARTICOLO 2 – OBBLIGAZIONI ED ADEMPIMENTO

2.1. Il Fornitore dovrà eseguire l’Ordine in conformità a quanto stabilito in queste Condizioni Generali d’Acquisto. Il Fornitore dovrà fornire all’Acquirente tutte le informazioni che di volta in volta l’Acquirente richieda in relazione alle Forniture e dovrà altresì informare tempestivamente l’Acquirente se, in qualsiasi momento, il Fornitore si trovi impossibilitato od in ritardo oppure venga a conoscenza di qualsiasi circostanza che possa porlo nella situazione di essere impossibilitato od in ritardo nell’esecuzione di qualunque porzione delle proprie Forniture.

2.2. L’Acquirente si riserva il diritto di variare l’Ordine in qualunque momento. Ogni variazione di tale genere sarà realizzata tramite una revisione scritta dell’Ordine, accettata secondo le modalità di cui al precedente articolo 1.

2.3. Il Fornitore non può cedere, alienare, sub fornire o subappaltare tutto o parte dell’Ordine senza il previo consenso scritto dell’Acquirente e senza l’espressa accettazione scritta delle Condizioni Generali d’Acquisto e di ogni altra disposizione contenuta nell’Ordine da parte del (a seconda dei casi) cessionario, acquirente o subfornitore. L’accettazione della cessione da parte dell’Acquirente e/o del subcontraente non libera il Fornitore dalle proprie responsabilità ed obbligazioni derivanti dall’Ordine.

ARTICOLO 3 -CONSEGNA PAGINA WEB

3.1. Le Forniture devono essere consegnate entro i termini stabiliti in giorni 7 lavorativi.

3.2. La consegna si riterrà avvenuta quando il Fornitore (SitoItalia.it) avrà inserito la pagina nel portale www.sitoitalia.it

.

ARTICOLO 4 – PROGRAMMA DI CONSEGNA – PENALI RITARDO

Qualora il Fornitore non rispetti il programma di consegna ma l’Acquirente decida di non risolvere l’Ordine, l’Acquirente potrà richiedere al Fornitore, senza necessità di preavviso, il pagamento di una penale in una somma pari al 1% del valore dell’Ordine, imposte escluse, per ogni giorno di ritardo, fino ad un massimo, per ogni singola ipotesi di ritardo, equivalente al 10% del valore dell’Ordine. Si avrà compensazione automatica tra il valore delle penali ed ogni somma ancora dovuta dall’Acquirente al Fornitore, siano tali somme esigibili oppure no al momento in cui si realizza la compensazione. E’ fatto salvo il diritto dell’Acquirente di chiedere il risarcimento del danno ulteriore, anche in caso di applicazione e pagamento della penale per ritardata consegna.

ARTICOLO 5 – PREZZI

I Prezzi indicati nell’Ordine sono omnicomprensivi, fissi e non rivedibili, dopo la detrazione degli sconti, e comunque includono (senza alcuna eccezione): imposte e tasse, stoccaggio, imballaggio, assicurazione, dazio doganale e trasporto pagato fino all’indirizzo di consegna. La valuta degli importi riportati nell’Ordine è anche la valuta di pagamento. I prezzi non sono soggetti ad alcuna forma di revisione, in funzione di variazioni nei rapporti di cambio od altrimenti.

ARTICOLO 6 – FATTURAZIONE

6.1. Il Fornitore emetterà fatture in esenzione IVA, in regime forfettario

6.2. Le fatture dovranno essere accompagnate dalla documentazione che prova l’avvenuta corretta esecuzione dell’Ordine e dovranno contenere:

1) Tutti i riferimenti, numero e data dell’ordine, e del relativo progetto;

2) Una descrizione completa delle Forniture, nonché il numero e la data della bolla di accompagnamento della spedizione;

3) Il prezzo delle Forniture, imposte escluse, l’importo dell’IVA, delle imposte, dell’assicurazione e del dazio doganale, nonché il prezzo inclusivo delle imposte e di qualsiasi sconto applicabile;

4) La data entro cui il pagamento deve essere effettuato in applicazione del seguente Articolo 10; e, più in generale, tutte le informazioni che debbano essere riportate dalla fattura al fine di conformarsi alla normativa applicabile.

6.3. L’Acquirente si riserva il diritto di non accettare fatture  non corrette nella sostanza e/o nella forma.

ARTICOLO 7 – PAGAMENTO

7.1. Salvo che l’Ordine disponga diversamente ed a condizione che le previsioni dell’Ordine siano regolarmente adempiute, le fatture conformi alle disposizioni di cui al precedente Articolo 6 saranno saldate entro 30 giorni dalla data di ricevimento.

7.2. L’Acquirente avrà il diritto di compensare qualunque fattura con qualsiasi somma che il Fornitore debba all’Acquirente in base all’Ordine od a qualsiasi altro titolo.

7.3. Il pagamento da parte dell’Acquirente del prezzo stabilito nel contratto per le Forniture consegnate non costituirà accettazione di esse e non libererà il Fornitore dalle proprie responsabilità e dai propri obblighi.

8. Dati del Consumatore e tutela della privacy

ARTICOLO 8 – DATI DEL CONSUMATORE E TUTELA DELLA PRIVACY

8.1. Per poter procedere alla registrazione, all’inoltro dell’ordine e quindi alla conclusione del presente contratto sono richiesti attraverso il Sito alcuni dati personali al Consumatore. Il Consumatore prende atto che i dati personali forniti saranno registrati e utilizzati dal Venditore e in conformità e nel rispetto della normativa di cui alla legge italiana DLgs. n. 196/2003 e s.m.i. – Codice Privacy, per dare esecuzione al presente accordo e, previo suo consenso, per le eventuali ulteriori attività così come indicate nell’apposita informativa sulla privacy fornita al Consumatore attraverso il Sito al momento della registrazione.

8.2. Il Consumatore dichiara e garantisce che i dati forniti al Venditore durante il processo di registrazione sono corretti e veritieri.

8.3. Il Consumatore potrà in ogni momento aggiornare e/o modificare i propri dati personali forniti al Venditore attraverso l’apposita sezione del Sito “Area personale/Registrati” accessibile previa autenticazione.

8.4. Per qualsivoglia ulteriore informazione sulle modalità di trattamento dei dati personali del Consumatore, preghiamo di accedere alla sezione Privacy Policy.

ARTICOLO 9 – CONTESTAZIONI E FORO COMPETENTE

9.1. Il contratto sarà disciplinato ed interpretato in conformità alle leggi italiane.

9.2. Le Parti convengono che è espressamente esclusa l’applicazione al presente contratto della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti per la vendita internazionale di beni.

9.3. Per ogni controversia derivante dal presente contratto o ad esso relativa sarà competente: a) il Foro del luogo di residenza o di domicilio del Consumatore, se “consumatore” ai sensi della normativa vigente; b) in via esclusiva il Foro di Palermo, Italia, in ogni altro caso.

9.4. Per tutto quanto qui non espressamente previsto valgono le disposizioni di legge vigenti nell’ordinamento italiano ed in particolare, per i consumatori, le disposizione della Sezione II, Capo I, Titolo III del Decreto legislativo italiano n. 206/2005 e s.m.i. (Codice del consumo).

wpChatIcon